Notizie in evidenza

  • FESTA AL GASLINI PER I BAMBINI
    24/05/2022

    INAUGURAZIONE DELL'ISOLA DEL GIOCO AL GASLINI

    Oggi il Direttore Generale dell'Istituto Giannina Gaslini Renato Botti ha inaugurato l'L'Isola del Gioco.

     

     

    Durante la cerimonia, il Parroco della Cappella Gentilizia Padre Francis ha impartito la benedizione al pubblico presente e all'Area Giochi.
    La nostra Associazione ha partecipato,  con la Sampdoria, L'Associazione "Tutti per Atta", "Silvia e Fausto Brizzi", l'Associazione Sclerosi Tuberosa e l'Associazione Valentia alla realizzazione di questa area di Gioco e di Relax .

    La nostra Presidente è stata poi chiamata con gli altri donatori a presentarsi e Lei ha parlato dell'Avo al Gaslini e del nostro Servizio che compie quest'anno 41 anni con la socia più anziana, Milly Coda.
    Nell'isola del Gioco ci sono altalene con terreno sottostante antiurto per le cadute, uno scivolo, delle giostre, tavoli con accoglienti panchine ed il gioco di sempre per noi bambine : 'la Settimana' su piastrelle", che noi disegnavamo col gesso sull'asfalto.
    A Inaugurazione terminata, la Festa ha ripreso con il supporto musicale, e i bambini con i loro genitori hanno inaugurato i giochi della loro Isola, che d'ora in poi contribuirà con lo svago e il relax ad allontanarli per qualche momento dalle isole delle loro camerette e dai pensieri a volte molto penosi della loro malattia.

     

  • Il coraggio di continuare
    16/05/2022

    Il coraggio di continuare, di rinnovare e progettare il nostro servizio

    Vi presentiamo un interessante articolo pubblicato sul sito di FederAvo che delinea una interessante visione dell'AVO non solo per i Volontari, ma anche per chi ci vuole conoscere. Dobbiamo diffondere il messaggio: continuare, innovare, progettare sono da tempo obiettivi di AVO Genova ed è necessario insistere si questa strada per continuare ad essere presenti in modo significativo sul territorio.

    Dalla pubblicazione:“…Progetto vuol dire originalità, vuol dire essere innovativo ed anche sperimentale in modo da fornire un modello valido. Qual è per il volontariato il terreno su cui progettare ?
    Sono le nuove povertà, il mondo evolve verso il bene, ma nella sua evoluzione crea sempre delle sacche di povertà, di diverso tipo. Per rimanere nel campo della salute, che è quello di cui ci interessiamo, possiamo parlare di cure palliative, di anziani, ecc. cioè di tutte quelle forme che non sono capaci di “rendere” in una visione di mercato. Pensate al campo della psichiatria, del deficit cognitivo.
    Queste nuove povertà hanno in comune una caratteristica, da tener presente: non si tratta del solo individuo, ma sono situazioni che coinvolgono l’intera famiglia, alla quale queste nuove povertà sono accollate pressoché “in toto”: è un terreno vastissimo che richiede studio, preparazione e sacrificio…”
    Erminio Longhini
    Intervento a Padova, 24/11/2007, “Dopo Pivot”

    Continua a leggere....

     

  • Elezioni nuovo Direttivo
    11/05/2022

    Il 30 Aprile si sono svolte le elezioni del nuovo Direttivo. Tra vecchie e nuove conoscenze, l'Associazione riparte con forza e speranza verso il nostro ritorno al volontariato.

    "Carissime volontarie, carissimi volontari,
    prima di tutto voglio ringraziarvi della fiducia che mi avete ancora accordata col vostro voto nell’assemblea del 30 aprile. Spero di non deludere la vostre aspettative e col vostro aiuto rilanciare la nostra AVO Genova dopo questo pesantissimo periodo Covid in cui il servizio è stato sospeso. Ne abbiamo sentito tutti pesantemente la mancanza ma vi chiedo di non demordere e continuare ad avere l’Avo nel cuore. Nel prossimo autunno spero che la situazione cambi decisamente in meglio e sia favorevole ad un ritorno nelle strutture che oggi ci sono ancora precluse. Ho tanta voglia di rivedervi e col Direttivo abbiamo pensato nel prossimo mese di ottobre di organizzare la festa delle premiazioni che è stata rimandata da tanto tempo. Sarà l’occasione per riabbracciarci, per riascoltare il nostro coro e per presentare il nuovo Consiglio Direttivo. E’ sempre una gioia poterci ritrovare! A proposito del nuovo Direttivo che non è poi tanto nuovo ecco i suoi componenti : Chiara Simeoni presidente, Giorgio Colombo vice- presidente, Anna Benzi ospedali, Franca Greco RSA, Luca Cavanna progettazione, Milly Coda sito, giornalino, rapporti con la stampa ed infine la novità Ilaria Murgia Formazione. I nuovi probiviri sono : Giliana Napoli, Laura Naldini e Maurizio Chicco. A tutti auguro buon lavoro. Il mio ringraziamento va ai membri del vecchio Direttivo con cui ho condiviso la pesantezza e l’incertezza di questo periodo di stasi del nostro servizio, ci siamo fatti coraggio a vicenda per continuare a progettare sperare in un futuro migliore. Da qui ad ottobre per non perderci di vista spero di poter organizzare delle pizze per poterci incontrare e scambiarci idee e suggerimenti per ridefinire il nostro servizio, c’è bisogno di tutti voi! Ho un appello da farvi : abbiamo bisogno di volontari che possano dedicare un po’ di tempo alla segreteria che avrebbe necessità di una fattiva collaborazione, il lavoro è tanto ma se condiviso diventa più leggero. Dobbiamo altresì ricostituire un gruppo per la promozione che è un settore vitale per noi. La nostra è un’AVO grande che ha bisogno dell’impegno e dell’aiuto di tutti per continuare ad esistere e a svolgere quel servizio di qualità che ci ha sempre contraddistinto.
    In attesa di farlo di persona vi abbraccio virtualmente."

    Chiara

     

  • SIAMO TORNATI!
    10/05/2022

     

    Finalmente abbiamo ripreso il nostro servizio!

    La nostra Volontaria Antonella Toniutti  nel luogo adibito ai colloqui con i ricoverati nella Rsa a Castelletto.

    Alla Rsa di Sestri Ponente siamo tornati con la troupe della Pet Therapy!

    Ma non solo: al Chiossone Mare, al Palazzo della Salute Doria e al Chiossone Armellini con l'accoglienza dei parenti, a Campoligure ripresa finalmente senza divisorio plexiglas.

    E non dimentichiamo il Gaslini, dove, grazie ad un libretto guida in ucraino, donatoci da alcune Professoresse della scuola interna dell'Istituto, possiamo aiutare anche i bambini e i loro genitori che arrivano dalla guerra.

    L'attività è ripresa alla grande insieme ai nostri piccoli ammalati, che con la carta crespa hanno realizzato fiori meravigliosi. 

             

     

FotogalleryImmagini di vita AVO Aiutaci col tuo 5x1000Aiutaci ad aiutarci

Inserisci nella tua dichiarazione dei redditi il codice fiscale di AVO GENOVA 01036250106 

AVO Genova è una OdV che opera sul tuo territorio, in molte strutture ospedaliere e in strutture per anziani (RSA).
Quotidianamente i volontari AVO portano una parola di conforto agli anziani ed ai malati, compresi i piccoli pazienti del Gaslini, e alle loro famiglie.
Per far questo sono necessari investimenti.
Aiutandoci col tuo 5x1000, che non ti costa nulla, aiuterai una realtà genovese profondamente radicata nel tuo territorio.